Monthly Archives: novembre 2014

Scuola dell’obbligo nella Repubblica Veneta

Diapositiva1

L’obbligo di istruzione è dai 7 ai 17 anni. La primaria per i primi 4 anni, la secondaria per i successivi 4 anni; la superiore per altri due anni. La pre universitaria per altri due anni sarà a costo della

Trasporto fluviale

t-fluviale

Sistema di trasporto personale rapido

t-personale

Lo smartphone per controllarsi la salute

s-smatphone

Infografica trasporti nella Repubblica Veneta

infograficatrasportiveneti

Dobbiamo prima di tutto immaginare che la logistica ed i vari tipi di trasporto esistenti e quelli da mettere in cantiere sono come le arterie del corpo umano. Le arterie devono essere libere, collegate tra loro e principalmente far scorrere

Fiscalità leggera

fisco

“Quando tassiamo trattiamo con il fuoco e, senza un attento controllo possiamo facilmente bruciare fino alle fondamenta tutto ciò che abbiamo costruito, e le nostre speranze per un mondo migliore possono andarsene in fumo.” L’avvertimento che ci dà Charles Adams

Governo dei rischi nella Repubblica Veneta

Diapositiva1

Oggi individuare le minacce e i pericoli nella loro globalità, come pure di contrastarli e gestirli in maniera coordinata e interconnessa è condizione essenziale per sopravvivere sia come individui che come comunità. E’ possibile schematizzare il processo individuando alcune fasi

Il trasporto pubblico passeggeri della Repubblica Veneta

treno

1. Introduzione L’industria del trasporto pubblico dovrebbe rappresentare un punto d’eccellenza nell’amministrazione veneta, sia come biglietto da visita delle capacità organizzative del settore pubblico, sia come sinergia tra pubblico e privato, ma soprattutto per creare un “ambiente” favorevole all’ulteriore sviluppo

E se fosse meglio iniziare la scuola a 7 anni?

i-bambini gioco

Confronto fra il Regno Unito dove si può entrare in classe a 4 anni e il modello d’eccellenza finlandese che comincia tre anni dopo. Gli esperti: il gioco è una palestra di vita indispensabile.   > Leggi l’articolo

Teoria delle finestre rotte

aguscello-ingresso

  Con l’espressione teoria delle finestre rotte si indica quella teoria sociologica secondo cui investendo le risorse, umane e finanziarie, nella cura dell’esistente e nel rispetto della civile convivenza si ottengono risultati migliori rispetto all’uso di misure repressive. Al contrario,